Vieni sul FORUM!Vieni sul FORUM!

11 RIFIUTI ZERO

 

Riprogettazione, riduzione, sensibilizzazione, riciclo, recupero, compostaggio, con operazioni strutturate e programmate a monte che portano alla realizzazione della Strategia Rifiuti Zero. Obiettivo e progetto a cui tendere concretamente come stanno facendo diverse realtà italiane.

 

SENSIBILIZZAZIONE

Campagna di sensibilizzazione della cittadinanza tutta (bambini e adulti) sull’importanza della gestione consapevole dei rifiuti e della loro raccolta “intelligente” come forma di investimento per il futuro proprio e dei propri figli; educazione all’acquisto consapevole dei prodotti con imballaggio assente o ridotto al minimo, finalizzata alla riduzione dei rifiuti in termini assoluti. Attivazione di un servizio di “vigilanza ambientale”, con particolare attenzione alla zona del percorso verde e del tratto comunale del fiume Chiascio. 

CESTINI DIFFERENZIATI ED EVENTI

incremento delle percentuali di raccolta differenziata da attuare anche nei luoghi pubblici e per strada, attraverso l’utilizzo di cestini separati (come per la raccolta domestica). Verifica dell’impatto ambientale del mercato settimanale del venerdì e delle fiere periodiche nel centro città (rifiuti residui: organico e buste di plastica). Implementazione della raccolta differenziata in fase di pulizie al termine di questi eventi. Disincentivazione con aumento del tributo comunale per le attività ambulanti maggiormente inquinanti o sgravio tributario agli ambulanti che aderiscono al progetto rifiuti zero eliminando gli imballi. 

RIFIUTI SPECIALI E RIFIUTI ORGANICI

Inserimento dei rifiuti “speciali” quali pile, farmaci scaduti e olii da cucina esausti nella raccolta porta a porta, con cadenza mensile. Fornitura gratuita alla cittadinanza dei sacchetti biodegradabili per la raccolta dell’umido. Compostaggio locale dei rifiuti organici da riutilizzare per le attività agricole locali – rifiuti zero + km zero.

INCENTIVI

Forme di incentivo economico alle famiglie virtuose, confermando il meccanismo di “fidelizzazione” con l’isola ecologica che prevede uno sconto sul tributo per la raccolta dei rifiuti, al raggiungimento di un certo quantitativo di materiale riciclabile (vetro, carta, plastica ecc.). (VALUTARE REVISIONE IMPORTO SCONTO /PREMI ED EVENTUALI SCAGLIONI).

VOLANTINAGGIO

Disincentivazione del “volantinaggio” con l’incremento della tassa comunale su questa forma di comunicazione pubblicitaria altamente inquinante e deteriorante della pulizia e del decoro urbano (+ entrate o – rifiuti)

Go to top