Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

Intestazione categoria

L'accezione ormai consolidata della parola "Partito" sottintende che i cittadini deleghino la tutela dei propri interessi ad un rappresentante tramite il proprio voto... E stop! Nel Movimento non funziona così, perché l'attuale sistema della "delega in bianco" ha dimostrato di essere fallimentare. Da noi si fa "politica dal basso": il cittadino deve essere parte attiva nelle decisioni che lo coinvolgono, partecipare alle iniziative, agli incontri, alle discussioni in rete del Movimento stesso e fare nuove proposte. Ognuno contribuisce con le proprie idee e competenze a costruire il programma amministrativo (da quello del proprio Comune a quello nazionale), vota le proposte fatte da altri cittadini e si confronta direttamente con essi. Gli eletti del Movimento, si confrontano continuamente con i cittadini e i sostenitori e benché non previsto dal Non - Statuto, tengono assemblee pubbliche (di massima semestrali o annuali) nelle quali sottopongono il proprio mandato al giudizio degli elettori.

Discussioni nella Categoria: Perché un Movimento e non un Partito?

Non ci sono discussioni da visualizzare.
Tempo creazione pagina: 0.248 secondi
Go to top